Una caccia amorosa

Arte italiana tra le due guerre nella collezione Iannacone
Skira editore, 2009

Una collezione iniziata su sollecitazione di un amico come sollievo all'ansia, dunque una sorta di 'terapia', composta nel tempo con affettuosa ostinazione, alla ricerca dei capolavori della pittura italiana degli anni trenta: la passione mirata e consapevole di Giuseppe Iannacone per quel clima reoromantico succeduto al movimento neoclassico dei Valori Plastici, del Novecento italiano e del realismo magico lo spinge a ricercare con perseveranza opere espresse dalla Scuola Romana, dai Sei di Torino, dai chiaristi e da Corrente. Articolata su una trama di tendenze e perciò esente dai limiti imposti dal concentrarsi su un unico movimento, la collezione di Iannacone - un "Alberto Della Ragione dei nostri giorni - si dispiega su un orizzonte di largo respiro che induce a riflettere sui momenti di contatto tra le varie esperienze espressive.

Testi di Giuseppe Iannacone, Rischa Paterlini, Claudia Gian Ferrari, Silvia Somaschini, Elena Pontiggia

Read 7571 times